Cronaca

Grandi manovre in vista delle elezioni e ‘passaggi’ tra schieramenti: due deputati aderiscono a Forza Italia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Il parlamentare regionale Orazio Ragusa lascia il partito di Casini e D’Alia ‘Centristi per la Sicilia’ per candidarsi con Forza Italia alle prossime elezioni regionali del 5 novembre.

“Non c’erano più le condizioni per poter continuare a rappresentare il mio territorio all’Ars con i Centristi”, ha detto Ragusa per motivare il passaggio a Forza Italia dove avrebbe maggiori chance per mantenere il seggio.

L’abbandono improvviso di Ragusa ha spiazzato i vertici nazionali e regionali dei ‘Centristi’ che proprio lo scorso 8 agosto a Scicli alla presenza di Pierferdinando Casini e di Giampiero D’Alia avevano annunciato la sua ricandidatura. Commissariato il partito che è stato affidato all’ex consigliere provinciale Nitto Rosso.

Ma Ragusa non è il solo a Passare in Forza Italia. Ad aver fatto la stessa scelta in queste ore anche Stefano Pellegrino del Gruppo Misto. “Esprimo il più vivo apprezzamento all’onorevole Stefano Pellegrino, che proprio in queste ore ha formalizzato l’adesione al gruppo di Forza Italia all’Assemblea regionale siciliana, precedentemente annunciata, scelta coerente con l’elezione avvenuta nelle liste del Pdl. Pellegrino, persona autorevole e di valore, rappresenterà certamente una risorsa per il mondo azzurro. Un centrodestra che si rafforza ulteriormente, quello guidato da Nello Musumeci, e che punta dritto, coeso e determinato, a Palazzo d’Orleans”, lo dice l’onorevole Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’ARS.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker