Sport

GdS – Palermo, “Quanto è dura la B”. E la maledizione delle rimonte…

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

palermo-lazio-posavec-seduto

Tra rimonte e maledizioni da scacciare, il Giornale di Sicilia fa il punto della situazione sul Palermo e sul suo avvio di campionato, prendendo spunto dalle parole in conferenza stampa di Thiago Cionek, per analizzare gli ormai atavica problemi difensivi dei rosanero.

CIONEK: “CHE EMOZIONE IL GOL CONTRO L’EMPOLI”

Con il nuovo campionato, è tornata infatti la “maledizione” delle rimonte e dei gol subiti last minute e le statistiche parlano chiaro: l’anno scorso il Palermo ha perso ben 33 punti da situazione di vantaggio (ben 7 oltre il 90esimo) e con l’Empoli, avversaria diretta per la Serie A, siamo già a quota 2.

Se il trend dovesse confermarsi, la promozione diventerebbe una chimera, ma almeno il nuovo Palermo di Tedino ha dimostrato di saper reagire, trovare il gol del nuovo vantaggio… salvo poi subire gol di nuovo in pino recupero. Cali di tensione che in Serie B possono costare davvero caro e generare grossi rimpianti da qui a pochi mesi.

TEDINO, IL MOMENTO DI SCEGLIERE. POSAVEC E JAJALO

Errori noti; errori da non ripetere; ma all’orizzonte c’è anche un altro campanello d’allarme ed è legato alla gestione di Posavec: se negli altri reparti potrebbe mancare un vero sostituto di Nestorovski o un’alternativa in regia (a parte il buon Gnahoré), per Carlo Brandaleone il sostituto del portiere c’è e si chiama Albero Pomini. Come Trajkovski contro l’Empoli, Tedino avrà il coraggio di fare un’altra scelta importante.

LEGGI ANCHE

FOTO – LE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI, 12 SETTEMBRE

GAZZETTA – VIOLA E CASCIO: LA TRATTATIVA DIVENTA UN MISTERO

L’articolo GdS – Palermo, “Quanto è dura la B”. E la maledizione delle rimonte… proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker