Hi-Tech

Xiaomi Mi A1 supporta i Seamless Update come i Pixel

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Vi serve un motivo in più per apprezzare l'ottimo Xiaomi Mi A1, il primo smartphone della casa cinese con Android One ì, l'esperienza "pure Google" più vicina possibile a Pixel e Nexus? Ebbene, si è scoperto che il dispositivo è strutturato per supportare i "Seamless Update", funzione software introdotta con i Pixel di prima generazione che permette al sistema operativo di applicare gli aggiornamenti in background.

Grazie ad essi, il downtime tra un update e l'altro non dura più di qualche secondo – il tempo che serve per un normale riavvio. E con la garanzia che, se qualcosa dovesse andare storto nel processo di installazione, il telefono sarà sempre in grado di funzionare correttamente avviando la partizione non aggiornata. Ecco uno screenshot dell'app DiskInfo che evidenzia il partizionamento del disco che permette i Seamless Update: le due partizioni gemelle sono identificate con l'etichetta boot_a e boot_b.

Ricordiamo che il device, benché sia stato presentato da pochissimi giorni, è già disponibile per l'acquisto anche in Italia grazie a GearBest. Per chi è interessato abbiamo già anche a disposizione qualche codice sconto:


L’atipico che non delude in Italia? Meizu MX6 è in offerta oggi su a 212 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker