Cronaca

Sportelli Inps nelle circoscrizioni comunali, si comincia da sesta e settima

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Al via l’apertura degli sportelli Inps all’interno delle Circoscrizioni comunali. Già da oggi, infatti, saranno operativi due front-office dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale presso gli uffici della Sesta e Settima Circoscrizione per servizi informativi al cittadino. Un altro punto informativo presso l’Ottava partirà a giorni, così come a breve la sede dell’agenzia complessa di Palermo Sud sarà spostata presso la Quarta Circoscrizione, dopo i lavori di adeguamento dei locali.

L’obiettivo è quello di una progressiva estensione dei servizi a tutti gli otto presidi amministrativi cittadini. Lo hanno annunciato oggi in conferenza stampa il sindaco Leoluca Orlando, l’assessore all’Organizzazione e ai Servizi demografici, Gaspare Nicotri, e il direttore regionale dell’INPS per la Sicilia, Sergio Saltalamacchia, alla presenza, tra gli altri, dei presidenti delle Circoscrizioni coinvolte, Silvio Moncada, Michele Maraventano, Giuseppe Fiore e Marco Frasca Polara.

L’iniziativa prende spunto da un provvedimento, approvato con delibera di Giunta comunale lo scorso mese di giugno, che – partendo da una precisa richiesta dell’INPS – prevede la concessione a titolo gratuito dei locali comunali per la durata di otto anni, eventualmente rinnovabili, mentre gli oneri connessi alla ristrutturazione, all’arredo e alla funzionalità degli spazi, saranno a carico dell’Istituto.

Lo scopo è quello di rafforzare l’erogazione di servizi pubblici nel territorio comunale, assicurare un maggiore presidio delle funzioni istituzionali e un maggiore livello, anche in termini qualitativi, dell’offerta del servizio, mantenendo lo storico presidio di via Laurana per le consulenze su appuntamento relativamente a tutte quelle problematiche che richiedono un confronto con il cittadino.

“E’ la conferma di una straordinaria sintonia tra Inps e Comune di Palermo rispetto all’obiettivo di migliorare il servizio reso al cittadino – ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando – e si inserisce in un quinquennio che io amo definire ‘del decentramento’, di cui non a caso io ho mantenuto la delega e durante il quale gli obiettivi principali saranno quelli di razionalizzare e rigenerare i servizi per l’utenza, contenere i costi e semplificare le procedure operative. L’accesso al servizio – ha spiegato il sindaco – non sarà legato alla residenza, per cui anche un residente della seconda o terza circoscrizione può recarsi in una circoscrizione, diversa da quella di appartenenza, e usufruirne”.

Grande soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore Nicotri, “per la velocità di attivazione del servizio, nonostante l’interruzione di agosto. Una buona pratica attivata dal Comune di Palermo, che con questa collaborazione con Inps, la prima nel suo genere, farà da apripista rispetto agli altri comuni d’Italia. La presenteremo sicuramente al ministro Madia, durante la sua visita a Palermo, prevista nel mese di ottobre. Nel frattempo – ha concluso Nicotri – stiamo già provvedendo ad individuare, insieme ad Inps, i locali disponibili nelle restanti Circoscrizioni”.

“L’iniziativa che presentiamo oggi è la prima a partire in tutta Italia – ha dichiarato Sergio Saltalamacchia – e rappresenta una sintesi tra le esigenze della Pubblica amministrazione di far meglio a costi più contenuti, e l’esigenza che il cittadino ha, rispetto a due strutture essenziali come Comune e Inps, di ricevere risposte il più possibile coordinate. Nelle Circoscrizioni – ha spiegato Saltalamacchia – verranno fornite informazioni sullo stato delle pratiche, ma anche altri servizi come la stampa di estratti conto e dei Cud e altri servizi a cosiddetto “ciclo chiuso”. Per tutte quelle problematiche che richiedono un confronto con il cittadino, invece, rimarrà attivo il presidio di via Laurana che, quando il servizio entrerà a regime, riceverà solo per appuntamento. L’obiettivo che ci siamo prefissati – ha concluso – è duplice: da un lato intendiamo ridurre il flusso globale di visite, con un solo accesso, ma risolutivo, per utente; dall’altro, ci proponiamo di fornire il servizio in ogni punto della città a prescindere dalla residenza dell’utente. In questo modo, avviciniamo, grazie al Comune, il nostro Istituto all’utenza, con un servizio che è davvero di prossimità”.

Gli sportelli INPS, con due postazioni per ogni Circoscrizione (quattro per la Quarta), saranno operativi dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker