Hi-Tech

Software anti Burn-in per iPhone X e dettagli sulle fotocamere

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La versione GM di iOS 11 continua a regalare dettagli sul prossimo top gamma che verrà ufficializzato domani durante il keynote di Apple, questa volta emergono novità su display OLED e comparto camera. Partendo dal primo punto, sappiamo ormai con certezza (quasi) assoluta che iPhone X sarà il primo smartphone dell'azienda ad utilizzare un display OLED, e come tale potrebbe soffrire dei tipici effetti negativi di questa tecnologia, in primis l'effetto Burn-in, che insorge quando lo stesso contenuto statico è visibile sullo schermo per un lungo tempo senza variazioni di luminosità o tonalità.

Il codice rivela che verrà introdotta una funzionalità specificatamente pensata per ovviare a questa problematica.

Naturalmente non abbiamo dettagli sul modus operandi e di come l'effetto burn-in potrà essere mitigato, sappiamo ad esempio che alcuni smartphone Samsung operano con la tecnica del pixel shifting, modificando la posizione degli elementi a display in tutte le occasioni in cui un solo colore è visualizzato per lungo tempo nella stessa area.


Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite, compralo al miglior prezzo da Amazon a 197 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker