Cronaca

Mamma e figlio vivi grazie all’intervento degli agenti della volanti, i genitori li ringraziano sulla pagina Facebook della Questura

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Il papà e la mamma di Francesco hanno scritto sulla pagina Facebook della questura di Palermo per ringraziare gli agenti delle volanti che lo scorso 23 maggio hanno scortato i genitori per raggiungere in tempo la clinica privata dove fare nascere il proprio figlio.

La donna aveva già rotto le acque ed era rimasta imbottigliata nel traffico in piazza Indipendenza a Palermo provocato dalla chiusura di alcune strade in occasione della commemorazione della strage di Capaci. Gli agenti delle volanti compreso il pericolo per la mamma e per il piccolo hanno fatto spostare le auto e scortato a sirene spiegate l’auto fino alla clinica.

“L’intervento dei poliziotti – hanno spiegato i medici dell’ospedale – è servito probabilmente a salvare la vita sia alla donna che al bimbo che portava in grembo. Così facendo gli hanno permesso di arrivare in tempo per sottoporli agli interventi necessari”.

Da quel giorno i genitori non hanno smesso di cercare gli agenti che hanno permesso la nascita di Francesco. Oggi hanno scritto una lettera postata sulla pagina Facebook della Questura di Palermo. “ Caro Signor Questore, sia orgoglioso di avere questi uomini, nonché Angeli in divisa, che portano in alto tra la gente il nome della Questura di Palermo e dell’intera Polizia di Stato……”.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker