Cronaca

Dopo oltre 500 anni Palermo tornerà ad avere una sinagoga ebraica

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

La Sicilia è stata quest’anno scelta quale centro delle iniziative, dove si inaugurerà l’edizione della Giornata Europea della Cultura Ebraica 2017. Si svolgeranno eventi in sei diverse località siciliane: Palermo, Catania, Agira (En), Camarina (Rg), Siracusa e Troina (En).

L’inaugurazione delle iniziative a Palermo avverrà domenica prossima a Palazzo Steri (Piazza Marina), per secoli sede
dell’Inquisizione siciliana, oggi Rettorato dell’Università di Palermo. “Un luogo altamente simbolico dove dare il via alle
iniziative che animeranno una Giornata all’insegna della cultura, del dialogo, della condivisione, in una città che dopo oltre 500 anni tornerà ad avere una Sinagoga, che sorgerà nei locali dell’ex Oratorio S. Maria del Sabato, di recente concesso in comodato d’uso agli ebrei palermitani dalla locale Diocesi”, affermano gli organizzatori.

La manifestazione invita a scoprire storia, luoghi e tradizioni degli ebrei attraverso centinaia di eventi tra visite guidate a sinagoghe, musei e quartieri ebraici, spettacoli, mostre, concerti, degustazioni kasher e altri appuntamenti culturali.

La rassegna, giunta alla diciottesima edizione, è coordinata e promossa nel nostro Paese dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, fa parte di un network internazionale al quale aderiscono quest’anno trentacinque Paesi europei.
Un tema comune, “La Diaspora. Identità e dialogo”, unisce idealmente tutti gli eventi, con iniziative aperte e gratuite per la cittadinanza in ottantuno località grandi e piccole, diffuse da nord a sud in quattordici regioni italiane.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker