Cronaca

Crocetta conferma il suo passo indietro ma scoppia la grana in casa Ap, ‘mai alleati col governatore uscente’

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

crocet (1)crocet (2)Crocetta

“Per me è un giorno di liberazione personale. Ho vissuto cinque anni di violenze”. Così il governatore uscente Rosario Crocetta conferma la sua decisione di rinunciare alla ricandidatura. L’accordo raggiunto ieri con Matteo renzi regge al vaglio del confronto che il presidente della regione ha fatto con i suoi uomini e donne. Diveramente non sarebbe potuta andare.

Ma per lui, Crocetta, è il momento dello sfogo contro tutti gli uomini del pd renziano che in sicilia lo hanno sempre attaccato. Adesso si sente libero di parlare dei quoi cinque anni di governo.

“Quattro anni fa al primo rimpasto pensai di dimettermi e di ricandidarmi da solo. Un pensiero che ho fatto altre due volte. A Roma mi chiedono perché abbia cambiato 57 assessori, ma se me lo chiedete voi giornalisti siciliani non ci sto perché sapete bene che io non avrei mai cambiato nessuno e che tutto è dipeso dai partiti”.

Intanto si spacca Ap in particolare nell’area di provenienza Ncd. Nino Alongi si prepara ad uscire dal partito per confluire in un nuovo movimento che porbabilmente lo ntraghetterà nell’udc di cesa e compagni. e non è certo l’unico esponente del èpartito che non a intenzione di proseguire sulla strada dell’accordo con il Pd. deputati regionali e nazionali non gradiscono la coalizione con all’interno Crocetta ch si è ormai delineata e chiedono discontinuitàò che in questo modo non ci sarebbe. già è diufficile, per loro, stare nel centrosinistra, ma con Crocetta, poi lo consiuderano inaccettabile.

Leggi anche:

Liste del Megafono in Sicilia ma asnche a Roma per Camera e Senato e colleggio blindato alla camera per Crocetta, l’accordo raggiunto con Renzi

Il No cislino alla candidatura di Micari

Navarra si ritira per favorire Fava, niente accordo con il Pd

Il centrodestra torna compatto, ecco il ticket a tre

Prime tensioni nel centrodestra riunito, salviniani e centristi scalciano

Dopo la riunificazione centrodestra vincente per tutti i sondaggi

ELEZIONI IN SICILIA, IL SONDAGGIO

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker