Sport

Mondiale Russia 2018, il regolamento: criteri di qualificazione e migliori seconde

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Mondiale Russia 2018

Dalle qualificazioni europee al Mondiale Russia 2018 passeranno al turno successivo 13 squadre: nove in via diretta e quattro tramite spareggio. Ma secondo quali regole si accede alla fase successiva? Con quale criterio vengono scelte le migliori seconde? Quale metodo si utilizza in caso di classifica avulsa?

Alle qualificazioni UEFA partecipano 54 nazionali, sorteggiate a San Pietroburgo e suddivise in 9 gironi da 6 squadre. Da quest’anno la FIFA ha riconosciuto come partecipanti anche le nazionali di Gibilterra e Kosovo.

Regolamento Mondiale Russia 2018

Come detto precedentemente, dalle “UEFA European Qualifiers 2018 FIFA World Cup Russia” (denominate per la prima volta nella storia così) passeranno al turno successivo 13 squadre. Le qualificazioni dell’Europa si svolgono in due turni: una prima fase a gironi (andata e ritorno) dove le prime classificate di ogni gruppo si qualificano direttamente alla fase finale; poi, un turno di spareggio dove si scontreranno in quattro partite di andata e ritorno le migliori 8 seconde, con le 4 vincitrici che passeranno alla fase finale.

Le migliori otto vengono scelte sommando i punti ottenuti contro la prima, terza, quarta e quinta del rispettivo raggruppamento (Scartando invece i risultati ottenuti contro l’ultima in classifica) e gli accoppiamenti in sorteggio tengono conto della posizione nel ranking FIFA.

In caso di parità di punti fra due o più squadre nel girone si farà ricorso alle regole della classifica avulsa partendo dalla  differenza reti complessiva; poi in caso di eventuale parità si terrà conto nell’ordine di gol segnati nel proprio girone, condotta (1 punto per il cartellino giallo; 3 punti per un doppio giallo o un rosso diretto; 4 punti per un rosso diretto dopo l’ammonizione) ed infine la posizione nel ranking Uefa.

Mentre dall’Europa passeranno alle fasi finali 13 squadre, per una questione di ranking, dagli altri continenti accederanno alla fase successiva un numero di nazionali nettamente inferiore: 4 dall’Asia (AFC), 5 dall’Africa (CAF), 3 dal Nord-Centro America più Caraibi (CONCAF) e 4 dal Sudamerica (CONMEBOL).

Altre due nazioni si qualificheranno alla fase finale del Mondiale tramite due spareggi intercontinentali, che vedranno protagonista una delle due migliori terze dei due gironi asiatici contro la quarta classificata del gruppo CONCAF a girone unico e la quinta classificata del girone unico CONMEBOL contro la vincitrice delle fase a gironi dell’Oceania (OFC). Alle 53 squadre totali, va aggiunta la Russia: nazionale che accede direttamente alla fase finale senza passare dalle qualificazioni, in quanto nazione ospitante.

L’articolo Mondiale Russia 2018, il regolamento: criteri di qualificazione e migliori seconde proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker