Cronaca

Disposta chiusura per Baglio Maragani, aveva il doppio dei posti letto autorizzati

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CRONACA

Avevano subito l’ispezione dei NAS lo scorso 21 luglio, adesso scatta la chiusura per Baglio Maragani a Sciacca, in contrada Maragani.

La struttura ricettiva di turismo rurale sarebbe stata “in parte illegittimamente ampliata” secondo quanto accertato dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute (NAS) di Palermo. Un’ispezione amministrativa a carattere igienico sanitaria  ha quindi  interessato la struttura di turismo rurale. I carabinieri hanno accertato, in quell’occasione,  che i posti letto realizzati erano più che il doppio rispetto a quelli autorizzati:  ampliati a 38 mentre l’autorizzazione  ne consentiva 18.

Adesso, il sindaco di Sciacca Francesca Valenti, con ordinanza datata 31 agosto, ha disposto la chiusura dell’attività ricettiva  Baglio Maragani, nella parte non autorizzata.

L’ordinanza del sindaco  è la numero 41 del 31 agosto 2017 riguarda esclusivamente il Baglio Maragani. I titolari, adesso, hanno sessanta giorni di tempo per l’eventuale presentazione del ricorso al Tar contro il provvedimento emesso dal sindaco di Sciacca.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker